prevnext
Menu

Chi Siamo

IMG_2634 (2)                   RBD_6186 (2)

LA NASCITA DI UN TAPPEZZIERE…..LA MIA NASCITA

Raccontare come si percorre una strada è abbastanza ordinario, ogni giorno c’è un pezzo di vita che scorre, lavoro, famiglia, piccoli e grandi problemi, risultati soddisfacenti e qualche delusione, ma spiegare come si è intrapreso un percorso che ha influenzato la tua vita in modo radicale è molto più difficile.

Uscivamo da una realtà artigianale tipica delle nostre valli bresciane, legata alla lavorazione dell’acciaio, dove con i miei genitori effettuavamo lavorazioni conto terzi per note aziende della posateria.

Con l’avvento della produzione cinese il mercato era sempre peggio e quindi, dopo che mio padre era riuscito a meritarsi l’agognata pensione, cedetti tutta l’azienda ad un collega che invece aveva deciso di ampliarsi.

Dopo di che, che fare?

Tramite amici ho sentito che avevano messo in vendita un’attrezzatura per produrre trapunte su misura e che era un’attività che era quasi in via di estinzione, perché i produttori di pezzi unici in Lombardia si contano anche ora su una mano.

Io dissi: “Se non c’è nessuno che vuole fare questo lavoro…. è mio“.

Ho acquistato l’attrezzatura necessaria, che era veramente obsoleta e poco performante, infatti l’ho sostituita l’anno successivo, ma questo mi ha dato la spinta per aprire un laboratorio di tappezzeria, con l’appoggio di mia moglie, sempre paziente con me, e dei miei genitori.

Ho iniziato  con le trapunte per poi ampliarci a tutta la gamma di servizi e confezioni che ora siamo in grado di offrire.

Ma il detto dice: “due braccia fanno per due, quattro fanno per otto”.

Ormai già otto anni fa abbiamo creato con Sergio, mio caro amico da una vita, la nostra società che pian piano è andata rafforzandosi sempre più, fino ad arrivare all’inizio di quest’anno, all’apertura del nuovo laboratorio e nuovo show room ampio e luminoso, come lo avevo sempre sognato.

Da bravi motociclisti, sappiamo che la meta è di importanza relativa, bensì è il viaggio quello che conta.

IMG_2420 (2)                            IMG_2415 (2)